Interviste e ricerca etnografica

Oggi la vera ricchezza a cui dobbiamo aspirare sono le persone e il valore consiste nel prezioso contributo che esse possono fornirci.

Dal 2007 coinvolgiamo le persone per migliorare la loro esperienza con i prodotti digitali, fisici e la loro interazione con gli ambienti che li circondano. Negli ultimi anni abbiamo ulteriormente evoluto la nostra metodologia di indagine guardando alle neuroscienze e alle scienze cognitive, integrandole con la user experience research e gli strumenti della ricerca antropologica, spingendoci sino alla comprensione della risposta emotiva generata dalle diverse esperienze che ogni giorno le persone vivono.

Approccio di analisi qualitativa e quantitativa
Quando analizziamo uno scenario il nostro primo approccio di analisi è di tipo quali-quantitativo che combina:

  • una fase di ricerca qualitativa, volta a raccogliere gli elementi che compongono il fenomeno oggetto di analisi e comprendere i bisogni e le motivazioni che stanno alla base delle scelte delle persone, i modelli cui fanno riferimento;
  • una fase di ricerca quantitativa, mirata a validare gli insight emersi dalla fase qualitativa, misurando comportamenti e attitudini delle persone e classificando i dati con metodi statistici.

Obiettivo di tale approccio è innanzitutto quello di ottenere una visione più completa e affidabile del fenomeno oggetto di analisi, basata sulla lettura di feedback espliciti ed impliciti, attraverso la conoscenza profonda delle aspettative delle persone, dei loro comportamenti e delle loro reali necessità.

A livello metodologico in termini di ricerca qualitativa TSW realizza e gestisce intervisteosservazione partecipante e a distanza, shadowing ecc.

In termini di ricerca quantitativa invece creiamo e gestiamo survey, analisi banche dati, desk analysis, ecc.
I risultati di questo approccio complementare serviranno poi a fornire le fondamenta sulla quale verrà poi costruita la strategia.

L’integrazione di un approccio antropologico
Siamo convinti che non tutte le risposte alle esigenze delle persone possano provenire da analisi quantitative ma che un’analisi profonda, che entra nelle vite delle persone e nelle loro abitudini, considerando anche gli aspetti insiti nella loro cultura,”connettendoci” con loro, possa rappresentare l’innovazione di cui oggi più che mai abbiamo bisogno.

Da qualche anno abbiamo integrato questo approccio nella nostra metodologia, mescolando queste competenze in modo trasversale nelle diverse fasi progettuali. Dalla definizione strategica al reclutamento delle persone che partecipano ai nostri test, dalla concezione dei contenuti di un progetto editoriale alla loro localizzazione nei diversi mercati, oltre che a tutte le azioni di comunicazione nei social media.

L’obiettivo è sempre il medesimo: coinvolgere direttamente al fine di comprendere, con la massima profondità possibile, le persone alle quali ci rivolgiamo, per creare esperienze quanto più piacevoli e allineate con le loro aspettative.

 

Chiedici di più

Con le esperienze delle persone

Potrebbe interessarti anche: