8 giugno 2010 Chiara De Nardi

TSW incontra… Rita Pavone

“vivalapappapappa
colpopopopopopopomodoro…”

Non vi preoccupate, non ho intenzione di lasciarmi andare ad adagi sullo slow food o sui sapori della tradizione; vi voglio invece raccontare una storia iniziata poco più di un anno fa quando, inaspettatamente, ha fatto il suo ingresso nella “TSW Family” lei, che con le sue canzoni ha fatto ballare e innamorare i nostri genitori, l’unica, l’inimitabile …ma sì…proprio lei…
la “Small Wonder” Rita Pavone!!!

La sorpresa iniziale è stata grande, ve lo potete immaginare! Rita ha inaugurato un nuovo capitolo della storia di TSW, che affettuosamente chiamiamo “TSW Celebrity” :-)

Fin dal primo incontro con Rita abbiamo capito che si trattava di una sfida davvero ambiziosa.
E chi meglio di lei può descrivere il suo percorso verso la rete e i suoi obiettivi come artista, che ha voluto condividere con noi!

Rita, come è stato il tuo approccio al web?

«Mi ritengo un’ antesignana della rete, giacché il mio primo “Rita Pavone Official Site”, fu anche uno dei primissimi siti ad essere pubblicato on line quando internet cominciò a diffondersi. Ricordo che al riguardo uscì un interessante articolo su un importante settimanale italiano.

Non so bene se si trattasse dell’ Espresso o di Panorama, e comunque, nell’articolo in oggetto, l’autore si sorprendeva che Rita Pavone, cantante da questi considerata “nazional popolare”, potesse avvalersi di uno strumento così innovativo e così trendy, ma all’ epoca ancora molto poco noto,  persino negli ambienti artistici cosidetti “cool”.

In realtà, ho subito percepito l’importanza e la forza straordinaria di questo strumento. Ne ho capito i vantaggi sin dagli albori, al punto da farlo subito “mio”, regalandomi immediatamente uno dei primi siti web dedicati ad un artista italiano.

Certo, il mio sito ufficiale di allora era piuttosto minimalista, ma era comunque uno dei pochi esistenti in rete.
C’è stato poi, molti anni dopo, un “rimpasto”, se così vogliamo chiamarlo, ovvero, un nuovo sito che si avvicinava maggiormente a ciò che avevo in mente di fare, ma che però non riuscì a soddisfarmi appieno nonostante vi fossero già presenti innovazioni e dinamiche inusuali.»

Rita Pavone

E adesso Rita, dopo l’online del nuovo sito, cosa ti senti di dire? Come definiresti la Rita di oggi?

«Il sito attuale “Rita Pavone Official Site – Small Wonder” nato ufficialmente il 1 febbraio 2010, esattamente 4 anni e due mesi dopo il mio addio ufficiale alle scene, riflette e rappresenta in modo totale e appagante quello che sento di essere oggi: un’artista con un passato glorioso alle spalle – un passato che pochi possono vantare di avere avuto ma del quale, pur andandone certamente fiera, e quindi felice di farlo conoscere a tutti, mi guardo bene dall’usarlo per vivere di rendita.

La Rita Pavone di oggi è un’artista che ha lasciato sì le scene, MA NON CERTO LA MUSICA. Quella no. MAI !Un’ artista che, dopo un periodo di riflessione, si sente oggi pronta a rimettersi in gioco con un entusiasmo alle stelle, e con dei progetti musicali definiti da tempo, ma che lei, per molti, troppi anni, ha dovuto tenere chiusi in un cassetto. Un entusiasmo, il suo, che ha coinvolto anche TSW di Treviso, la quale, pur avendo nel suo curriculum collaborazioni con aziende e marchi dai nomi altisonanti, si è gettata a capofitto nella realizzazione del suo primissimo sito web dedicato ad un personaggio del mondo dello spettacolo.

Si è venuto così a creare uno splendido amalgama creativo, e il risultato è un sito web che ha già riscosso grandissimo apprezzamento. Un sito a “divenire”, pronto ad accogliere una Rita Pavone “nuova” e con delle proposte musicali future altrettanto nuove e pregnanti.»

Le parole di Rita profumano di novità e di grandi progetti per il futuro!
Sarà un onore per noi continuare con lei il percorso iniziato insieme, un percorso che, siamo sicuri, non mancherà di dare ad entrambi grandi soddisfazioni :-).

Grazie Rita!!!