Perché un journal?

Perché un journal è scritto da persone per altre persone ed è un luogo in cui la nostra voce acquisisce volume e può farsi sentire da tutti.
È un luogo che accoglie lo sguardo di ciascuno di noi, le diverse prospettive, i differenti modi di interpretare la realtà. Non esiste un unico punto di vista, ma tante visioni diverse con un unico obiettivo: raccontare le persone, i loro modi di vivere, i loro mondi.
Le diverse qualità delle esperienze declinate in 6 sezioni: Laboratori delle esperienze, Ricerca sulle esperienze, Design per le esperienze, Esperienze nei progetti, Marketing con le esperienze e ovviamente un Archivio con tutta la nostra storia.

Google Ads Performance Max: massimizzare le campagne adv ascoltando le persone con il machine learning
Google Performance Max è uno strumento che ha lo scopo di parlare alle persone giuste per il messaggio che si vuole comunicare con le campagne ADV.
3' di lettura
Woolrich e la brand health research: come valutare la salute di un brand con l’aiuto delle persone
Cos'è e come si misura la brand health research, come valutare la salute di un brand con l’aiuto delle persone. Il caso Woolrich.
5' di lettura
Sviluppo software e User Experience: un approccio basato sull’ascolto
In TSW applichiamo la metodologia dell’ascolto e del coinvolgimento delle persone nella progettazione e nello sviluppo dei software.
5' di lettura
Consulenza SEO e l’approccio dell’accoglienza
Cos'è e come funziona la consulenza SEO per TSW, secondo l'approccio dell'accoglienza di utenti e motori di ricerca.
5' di lettura
Cipriani Drinks: come progettare un sito web con le persone, valorizzando brand e user experience
Ospitalità e accoglienza: due concetti chiave nel design del sito web di Cipriani Drinks, progettato con le persone che lo vivranno. Leggi l'articolo!
3' di lettura
Misurare l’efficacia di uno spot TV prima della messa in onda grazie alle persone e alle neuroscienze.
Collaborazione tra TSW e la americana MediaScience nel misurare l'efficacia e ottimizzare, tramite esperienze reali, uno spot TV prima della messa in onda.
3' di lettura
Face reading con mascherina: è ancora possibile rilevare le emozioni dei clienti per migliorare la user experience?
Come la strumentazione per face reading rileva le informazioni per leggere le emozioni anche di chi indossa la mascherina e migliorare la UX.
3' di lettura
Migliorare l’esperienza d’uso degli elettrodomestici attraverso l’ascolto: il test di usabilità della App di Haier Europe
Scopri come abbiamo aiutato Haier Europe a migliorare l’esperienza dei clienti grazie ad un usability test e al coinvolgimento delle persone.
2' di lettura
TAG: content strategy advertising social media customer journey UX e UI CRO digital marketing neuromarketing eye tracking test usabilità SEO experience design analytics brand perception product and service design retail analysis ricerca qualitativa marketing antropologico The Sixth W approach user testing analisi esperta osservazione partecipata