Laboratori delle esperienze

Tecnologie

Per comprendere e migliorare le esperienze che le persone vivono ogni giorno ci avvaliamo di strumentazione di derivazione medicale che ci consente di rilevare e misurare attività cerebrale, movimenti oculari, conduttanza cutanea e altri segnali biometrici.

Al fine di valutare nel dettaglio ciò che le persone stanno realmente provando quando interagiscono con brand, ambienti e prodotti, coniughiamo e integriamo all’interno di un approccio scientifico metodologie proprie delle scienze comportamentali, della psicologia cognitiva, dell’ergonomia e delle neuroscienze con tecnologie.

I dati psicofisiologici così raccolti, uniti alle osservazioni di tipo qualitativo rilevate durante lo svolgimento dei test e ad altri dati quantitativi come per esempio gli analytics, ci forniscono gli elementi necessari per valutare la qualità dell’esperienza analizzata e l’effetto in termini di piacevolezza, attenzione ed engagement sulle persone che l’hanno vissuta.

Per rendere tutto ciò operativo utilizziamo integriamo l’uso di strumenti all’avanguardia con soluzioni software di ultima generazione che ci permettono da un lato di raccogliere i dati in maniera affidabile e dall’altro di esprimere attraverso indicatori facilmente comprensibili lo stato psicofisiologico delle persone nella loro interazione con interfacce fisiche o digitali.

Ecco alcuni dei nostri partner tecnologici: SMI, Tobii, Pupil, EMOTIV, ProComp, Cognionics, Shimmer, Empatica.

 

Chiedici di più

Potrebbe interessarti anche: