7 luglio 2006 Lucia Vellandi

Come essere sempre aggiornati: i feed RSS

A volte siamo così presi dal nostro “mondo del Search Marketing” che diamo per scontato che tutti conoscano a fondo le potenzialità e gli strumenti offerti dalla rete, ma non sempre è così.

Oggi vorrei rivolgermi a chi non conosce e non utilizza ancora i feed RSS, spiegando perché possono essere molto utili nel lavoro, ma non solo.

In breve, un feed RSS è un sistema per la diffusione delle informazioni che compaiono su un sito e che l’utente legge e gestisce attraverso un software ad hoc, il feed reader. Facendo un paragone molto semplice, grazie al lettore di feed è come se ricevessimo puntualmente le novità organizzate in un programma simile a quelli con cui leggiamo la posta elettronica, senza quindi andare a cercarle su tanti siti diversi.
O, ancora, io li vedo come una specie di “sottoscrizione di abbonamento gratuito” sul web, a siti e su temi che ci interessano. La comodità infatti è simile a quella di essere abbonati a una rivista: non devo ricordarmi quando esce e andare in edicola a comprare la mia copia, ma ricevo periodicamente le varie uscite a mano a mano che vengono pubblicate. In modo analogo, con i feed RSS posso leggere i nuovi post e le nuove news pubblicate da blog e siti che ho scelto di tenere sott’occhio, senza dovermi ricordare di visitarli, magari anche quando non c’è nulla di nuovo.

Avete mai notato che ogni tanto sui siti aggiornati di frequente (ad esempio, il sito di Repubblica) e su molti blog ci sono dei bottoni arancioni tipo questi?

Icona Rss Icona Rss

Se ci sono, è una bella notizia! Significa che quel sito/blog ha i feed RSS, quindi possiamo seguirne gli aggiornamenti con poca fatica e in tempo reale.
I feed RSS, infatti, sono utili per tenersi aggiornati in modo rapido ed efficace sui nuovi contenuti che vengono pubblicati su blog e siti che vogliamo seguire.
Quindi, ad esempio, se voglio essere aggiornata sulle notizie pubblicate nella sezione “Spettacoli e cultura” di Repubblica.it, non occorre che visiti il sito ogni giorno o più volte al giorno, ma sarò informata ogni qual volta viene pubblicata una nuova news.

Come fare

Post e news dei siti che abbiamo scelto possono essere visualizzati attraverso un “aggregatore” o “feed reader”. Proprio come succede per la lettura della posta elettronica, l’aggregatore può essere un programma da scaricare sul proprio computer (ad esempio, Feedreader) oppure un servizio da utilizzare via web (ad esempio, Bloglines).
Una volta che abbiamo l’aggregatore, ecco i pochi semplici passi da seguire:

  • andare sul sito che ci interessa monitorare
  • fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona RSS (vedi sopra)
  • selezionare “copia collegamento”
  • incollare nel proprio aggregatore

 

Ecco come potrà presentarsi a questo punto il nostro aggregatore:

Feedreader

La sottoscrizione per argomenti

Abbiamo visto finora come i feed RSS ci permettano di seguire in modo comodo e veloce gli aggiornamenti dei siti che ci interessano. I feed RSS possono essere utilizzati anche per visualizzare post e news provenienti da siti diversi ma che riguardano un argomento specifico
Ad esempio, per visualizzare via feed reader i post su “treviso”, effettuo la ricerca della parola chiave “treviso” su Google ricerca blog, e dalla schermata di risultato copio e incollo il collegamento nel feed reader.

Google Blog

Per le news su “treviso”, possiamo procedere in modo analogo, da Google News:

Google News

Finché i siti che vogliamo monitorare sono pochi, e non abbiamo necessità di essere informati tempestivamente su nuovi post/notizie, possiamo anche tenerli tra i preferiti del nostro browser e dargli un occhio ogni tanto, ma più aumenta la complessità più apprezzeremo l’utilizzo dei feed RSS!

Ps: Fateci sapere se siete interessati ad un tutorial passo dopo passo (per esempio su come attivare Bloglines) o ad approfondimenti di altro tipo, risponderemo con piacere! :)