12 maggio 2015 Elisa Nicastro

Implementare il Piano Editoriale con i Facebook Audience Insights

Facebook lavora costantemente sul proprio algoritmo, facendo delle modifiche che vanno a penalizzare sempre di più la visibilità organica dei nostri post.

È necessario ovviare a questo costante impoverimento della reach potenziale.

Una prima soluzione è quella di investire per raggiungere il target ideale, una seconda, preferibilmente in sinergia con la prima, è quella di lavorare sulla qualità e sulla pertinenza dei contenuti.

Come possiamo creare dei post effettivamente di interesse per il target di riferimento?

Utilizzando, insieme agli analytics delle pagine brand, i Facebook Audience Insights, uno strumento che esiste da mesi, ma di cui non tutti conoscono le vere potenzialità come, ad esempio, quella di  ottenere un quadro molto dettagliato, non solo degli utenti iscritti a Facebook, ma anche dei fan della nostra pagina: aggregando i dati estrapolati dalla brand page (età, sesso, provenienza, post con maggiori interazioni), ai dati più approfonditi dei Facebook Audience Insights possiamo ottenere una mole di informazioni che ci consentirà di studiare al meglio una linea editoriale di interesse per il proprio target.

Usufruendo dei Facebook Audience Insights possiamo lavorare su due livelli:

  • Creazione e Ottimizzazione delle Campagne di adv
  • Creazione di contenuti mirati: analizzando la nostra fan base possiamo conoscere i clienti reali e potenziali, individuare i loro interessi, le pagine che seguono maggiormente, il settore in cui lavorano e tutte le informazioni a disposizione del social network, così da creare contenuti ad hoc che cattureranno l’attenzione e stimoleranno  l’interazione.

 

Guida all’uso dei Facebook Audience Insights

Accedendo dal Business Manager si trovano sulla colonna sinistra.

Per accedere è necessario:

  • avere la pagina in lingua inglese
  • avere una fan base di almeno 1.000 fan attivi
  • avere un account inserzionista

 

È possibile scegliere tra tre opzioni differenti.

N.B.: una scelta vale l’altra, perché dentro il pannello è possibile inserire e togliere le connessione tramite i filtri.

audience-Insights_12

A questo punto possiamo decidere se vogliamo approfondire le informazioni sui fan della nostra pagina, oppure, avendo già i dati degli analitycs, ricavare più elementi per ampliare i nostri followers.

Si otterranno dettagli su:

  • Stato relazionale
  • Lavoro
  • Educazione
  • Provenienza
  • Informazioni sui loro gusti personali (pagine alle quali hanno messo il like)
  • Il loro comportamento su Facebook (condivisioni, commenti, click su annunci sponsorizzati)
  • Tipo di dispositivo maggiormente utilizzato

 

Esempio pratico di uso degli Insights nel settore Food

Prima di tutto approfondiamo la conoscenza dei nostri fan, inserendo il nome del Brand tra i filtri, ottenendo una prima panoramica:

audience-Insights_2

Le donne tra i 35 ed i 54 anni sono le persone maggiormente interessate al mio brand/prodotto. Andando ad approfondire quelle di età tra i 35 ed i 44 (percentuale più alta) vediamo come il 70% sia sposato e faccia lavori che hanno a che fare con la cucina e l’educazione.

audience-Insights_3

Adesso possiamo procedere con l’analisi verificando quali sono le pagine che i nostri fan amano maggiormente, per categoria e per pagina specifica:

audience-Insights_4

La pagina Omega Me Vallè risulta essere la pagina più vicina al nostro brand (+12,4%), su cui i nostri fan sono più attivi, seguita da Nestlè, Buitoni e Donna D.

Riflessione: sono interessate anche a contenuti che prescindono dalla sola cucina.

Prossimi step: studiare le pagine che seguono, cercare di capire la linea comunicativa, come si relazionano con gli utenti, la frequenza di pubblicazione, la tipologia di contenuti che pubblicano e quali sono i più apprezzati. Da questo, avremo già un ottimo spunto per iniziare ad inserire qualche cambiamento nel nostro piano editoriale e continuare a monitorare e testare contenuti sempre nuovi.

audience-Insights_5

Dopo aver analizzato le nostre fan, possiamo eseguire lo stesso procedimento svincolandoci dalla nostra pagina, per capire quali sono gli interessi e i comportamenti generali delle donne tra i 35 e i 44 anni (nel caso specifico).

Abbiamo a disposizione molti dati e molte opzioni di scelta: a seconda della tipologia di brand e prodotti o servizi, possiamo applicare questi procedimenti attivando filtri adatti alle informazioni che vogliamo ricevere e all’obiettivo della comunicazione.

Vuoi veramente raggiungere il tuo pubblico? Passa a trovarci: insieme possiamo ipotizzare la migliore strategia per te e la tua fan base.