18 marzo 2008 Miriam Bertoli

Search Engine Strategies New York – Giorno 1 in pillole

I contenuti in dettaglio delle sessioni li trovate su Search Engine Roundtable, che merita ancora una volta una medaglia per il servizio alla comunità SEO/SEM mondiale. Qui sotto invece la nostra cronaca della giornata, distillata per voi nel giorno di San Patrizio!

Un po’ di numeri:

  • meno due gradi la temperatura esterna, New York piena di sole
  • circa 400 persone, ma anche di più, alla sessione “Web Analytics: Measuring Success”
  • 45 minuti – dico 45 – di udienza, consigli, foto e autografi per Avinash alla fine della sessione di cui sopra. Una vera divinità della web analytics, un ruolo guadagnato giorno dopo giorno con i buoni contenuti sul blog, la gentilezza e la disponibilità!

 

Le citazioni del giorno:

  • “Money is better than traffic”, riportata da Jeffrey Eisenberg e attribuita a Bob Parsons di GoDaddy.com
  • “Rubbish doesn’t go viral!”, pronunciata da Fionn Downhill durante la sessione sul marketing virale. Come darle torto!
  • “Gli strumenti di analisi non risolvono i problemi, ci aiutano a comprenderne meglio le cause”; questa non è una vera citazione, riporto un concetto di Jeffrey Eisenberg

 

Note di costume e SEO/SEM society:

  • Niente da fare: aria condizionata al massimo e panini dall’improbabile contenuto – chiusi in plastica e cartone – fanno a pugni con le eleganti sale dell’Hilton. Ma se risparmiassimo un po’ di energia e imballaggi inutili???
  • E’ una delizia ascoltare il ticchettio di decine di polpastrelli in sala, che fanno da sottofondo alla voce del relatore
  • La capigliatura arroccata di certe signore, così come i capelli grigi di molti signori, fanno presumere una cultura dell’online appresa in età adulta. E suscitano ammirazione per la volontà di continuare a migliorare la propria professionalità e preparazione partecipando a eventi come il SES. Queste signore e signori in Italia scarseggiano.

 

A domani per il giorno due, stay tuned!