22 gennaio 2010 Francesco Boschian

Google e le mappe temporaneamente impazzite

In questi giorni ti hanno rigato la macchina mentre era tranquillamente parcheggiata nel centro di Milano? Ti auguro di no, sia perché sono convinto che ad augurare il male al prossimo prima o poi ritorni tutto indietro, ma soprattutto perché di questi tempi trovare il carrozziere a Milano è tutt’altro che facile, soprattutto per Google … non ci credete? Eccovi una prova:

Bug Google carrozzieri-a-milano

Google, capendo il nostro bisogno pensa gentilmente di:

A)    Trovarci un hotel, in effetti i lavori di carrozzeria potrebbero essere più lunghi del previsto.

B)    Trovarci un ristorante per il pranzo, e anche qui secondo me ci azzecca! Sicuramente un risottino non è male per spezzare l’attesa.

C )   Poi pensa bene di suggerirci anche uno studio legale, metti che vogliamo fare denuncia contro ignoti.

D)    E perché non approfittare dell’attesa per comprare un regalo per noi o per il nostro/a partner? In effetti ciò potrebbe migliorare almeno la nostra serata.

E)    Un altro ristorante? Eh, in effetti il nervoso fa venire più fame del solito.

F)    Poi un giretto per negozi, che male non fa mai…fa girare l’economia!

G)    E se proprio non abbiamo voglia di aspettare…ecco un bel concessionario, e cambiamo la macchina! Che forse è più facile rispetto a trovare il tanto agognato carrozziere!

Comunque scherzi a parte, già da qualche giorno su Twitter e sul forum ufficiale di Google si discute animatamente sull’errata assegnazione delle categorie di Google Maps. Sembrerebbe che sia emerso un bug.

Che sia un problema dovuto a Google Caffeine?