3 settembre 2015 Christian Carniato

Storie, contenuti e persone: l’evoluzione raccontata da TSW

È facile notare che oggi ci troviamo nell’era del content marketing, un’era nella quale le big corporation diventano media company.

Il racconto che le aziende fanno di loro stesse è funzionale all’emergere di storie, di pratiche, di competenze che illustrino il valore che sanno consegnare al mercato.

TSW lo fa dal 27 marzo 2006, quando lanciò per la prima volta il suo “blog-site”.

È con questo spirito da pionieri e da precursori che ancora una volta ci trasformiamo: siamo stati e siamo ancora il filo che intreccia relazioni, ma oggi questo filo è una corda tesa, che traccia il percorso strategico con il quale guidiamo le aziende verso la loro piena consapevolezza digitale.

“Chi siamo” e “cosa facciamo” continuiamo a raccontarlo come abbiamo fatto fino ad ora attraverso il nostro blog, affrontando i temi con una profondità sempre maggiore, tanto che il nuovo sito è divenuto esclusivamente una piattaforma editoriale.

A parlare di TSW sarà il team, attraverso ricerche innovative, analisi approfondite degli ultimi trend nel mondo del digital marketing e case study in cui racconteremo i nostri progetti.

Oltre a noi daremo spazio e voce a contributor esterni, come i nostri partner di ricerca e strategici. Contenuti aggiornati ogni settimana, espressione della continua ricerca ed evoluzione dei progetti.

Questa piattaforma editoriale ci consente di esprimere la nostra identità, che nel 2015 si è rinnovata, grazie al trasferimento presso la nostra nuova sede, ad un piano di re-branding, all’apertura dei canali social e all’arrivo di nuove figure nel team.

Dal 1997 prevediamo le evoluzioni del digitale: dal Search Marketing alla Digital Analytics, dalla Brand Reputation fino alla User Experience.

Oggi lavoriamo all’interno dei brand nostri clienti e dentro le loro aziende, quotidianamente proponendo un approccio integrato tra le discipline del marketing online, con una visione unitaria e consapevole.

La nostra ricerca continua e ci ha già portato ad abbracciare l’ambito delle neuroscienze e dell’omnicanalità, per una comprensione globale della fruizione del digitale, e non solo.

La rivoluzione diventa quotidiana: lo sappiamo per primi e continuiamo ad applicarlo, a partire da noi stessi.

TSW traccia percorsi di evoluzione digitale.