5 novembre 2009 Luisa Fontana

Sitelinks negli annunci di Google AdWords

Finalmente è possibile inserire i sitelinks anche negli annunci AdWords; già qualche tempo fa, infatti, avevamo visto qualche annuncio di test sui motori. I sitelinks sono quei piccoli link che appaiono sotto il risultato di ricerca e portano a pagine interne del sito, come nell’esempio qui sotto.

sitelinks AdWords

L’unico requisito per l’implementazione dei link su AdWords è quello di avere una campagna attiva nella rete di ricerca. Attenzione però: se da un lato è vero che si possono decidere titoli e pagine d’arrivo (a differenza dei sitelinks nei risultati naturali), dall’altro i link si inseriscono nel sistema a livello di campagna e non di singolo testo d’annuncio. Sarà poi AdWords stesso a decidere quali link mostrare, e ad associarli solamente ai testi con la migliore performance e una posizione premium.

Il numero di sitelinks che si possono specificare è 10 ma il sistema ne mostrerà sino a un massimo di 4.  Come nell’organico, quindi, non c’è la certezza della comparsa dei link e di quali saranno mostrati, ma riteniamo che i vantaggi possano comunque essere tanti:

  • annunci più visibili
  • possibilità di promuovere molteplici prodotti con un solo annuncio (soprattutto se si utilizzano keyword brand o generiche)
  • esposizione a un pubblico più ampio e quindi potenzialmente interessato almeno a uno dei prodotti offerti
  • selezione di più pagine d’arrivo.

 

L’ideale per i siti e-commerce, ma anche per chi in generale offre al proprio target una scelta ampia di servizi o prodotti.

Tra le principali differenze riscontrate con i sitelinks dei risultati organici:

  • aggiornamento/modifica dei link in qualsiasi momento
  • selezione di una pagina specifica del sito o landing page
  • inserimento di una lista di 10 link
  • possibilità di utilizzare i sitelinks nelle campagne PPC per capire quali performano meglio e, quindi, quali non utilizzare nella attività di ottimizzazione naturale.

 

Il consiglio più prezioso per chi decide di testare questa tipologia di annuncio, quindi, è quello di focalizzarsi sulla qualità degli annunci in modo che il sistema lo premi mostrando i link.

Noi cominceremo già da questa settimana ad attivarli per alcune campagne, siamo molto fiduciosi sui risultati! :-)