27 luglio 2022 Christian Carniato

Il mondo è il nostro laboratorio

Un “laboratorio mobile” che si sposta con noi per ascoltare le persone ovunque si trovino, per raccogliere vissuti e progettare esperienze migliori.

 

Il mondo è il nostro laboratorio. Non un laboratorio come gli altri, sia chiaro. Non ci sono cavie o esperimenti e, cosa strana, è un laboratorio che si muove, insieme a noi e alle nostre competenze, dovunque ce ne sia il bisogno. Perché ovunque ci siano le persone, ci sono anche esperienze e vissuti da ascoltare, curare, migliorare.

Laboratorio mobile TSW

La casa trasparente che vedete nella foto l’abbiamo costruita qualche anno fa, in tutto e per tutto simile ai nostri spazi, un “laboratorio mobile” da portare in ogni occasione in cui dobbiamo ricreare la naturalezza di un ambiente intimo e professionale, unito al rigore del metodo e della competenza delle nostre ricerche. Il tocco umano della tecnologia.

Laboratorio mobile TSW - Christian Caldato spiega a dei bambini come funzionano i test di usabilità

In quella casetta trasparente abbiamo accolto persone (persino bambini e che bello vederli stupirsi!) a cui abbiamo raccontato il nostro modo di fare le cose e l’importanza dei loro vissuti, della donazione delle loro esperienze, da un lato, e dall’altro della necessità di aiutare le aziende ad ascoltarle.

Abbiamo portato un pezzo di TSW – il cuore, se vogliamo – altrove perché in quel momento era lì che i vissuti andavano raccolti. Pensate se un giorno, tanti cubi di vetro e legno come questo fossero sparsi in Italia, o nel mondo, per ospitare persone che abbiano la voglia per loro interesse di donarci la loro esperienza per aiutare chi fa cose a farle meglio…

Laboratorio mobile TSW - Particolare degli interni e delle strumentazioni

Ve la racconto in altre parole: immaginate di passeggiare nel centro della vostra città e di passare davanti ad una struttura trasparente, aperta a tutti; al suo interno intravedete l’aspirapolvere di ultima tecnologia, magari una moto con il suo navigatore, il nuovo modello di una macchinetta del caffè; ci sono anche delle persone, che provano ogni cosa e dicono la loro opinione ad altre persone, che le ascoltano e provano a capire nel profondo qual è la qualità dell’esperienza che stanno vivendo…

Non avreste voglia di entrare, capire che roba è e magari provare anche voi l’aspirapolvere, così per dire, per far sapere cosa ne pensate? A maggior ragione sapendo che la vostra opinione potrebbe davvero essere capace di cambiare il modo in cui quel prodotto, servizio ma potenzialmente qualsiasi cosa, sono progettati?

Ecco perché il mondo è il nostro laboratorio, perché ovunque, dove ci sono le persone, ci sono anche esperienze che possiamo rendere migliori, belle da vivere, ad una sola condizione: farlo insieme.

Potrebbe interessarti anche:

TAG: UX e UI test usabilità experience design product and service design The Sixth W approach user testing