27 ottobre 2014 Angela Falotico

Aeroporti e Social Network: qual è la situazione?

Il web ama viaggiare.

Ama cercare informazioni per definire le prossime mete. Ama i travel-blog. Ama lasciare traccia delle proprie impressioni sull’ultima vacanza. Ama pianificare e condividere.

E, come sempre accade, chi ama si organizza autonomamente per soddisfare al meglio il proprio bisogno informativo.

Quello che ci siamo chiesti è se le strutture che dovrebbero, per natura, supportare in questi percorsi i viaggiatori, o aspiranti tali, sono preparate nello sfruttare tutti i mezzi digitali a loro disposizione.

Partiamo dagli aeroporti.

Abbiamo analizzato 25 aerostazioni e studiato in che modo usano (se li usano) i social network e le loro opportunità di interazione.

Oggi definiamo un primo contesto puramente quantitativo:

25 le aerostazioni prese in esame

l’88% delle aerostazioni esaminate ha almeno un canale social attivo

di questo 88%:

  • l’80% ha una pagina fan su Facebook dedicata alle comunicazioni della struttura e al dialogo con i fan
  • Il 68% ha un profilo Twitter attivo
  • Il 40% ha un canale YouTube attivo

 

Andando nel dettaglio e definendo il contesto dei primi 2 social per utilizzo:

Facebook:

  • Il 72% degli aeroporti che hanno una pagina su Facebook si sono iscritti al social network da almeno 4 anni
  • Il 72% delle pagine fan analizzate ha una fan base di oltre 30.000 persone
  • Il 55% delle pagine fan analizzate ha creato delle applicazioni ad hoc per i propri utenti
  • Il 99% delle pagine fan sono gestite nella lingua di appartenenza dell’aeroporto

 

Twitter:

  • Il 99% degli aeroporti usa il profilo di twitter per rispondere agli utenti
  • 43% ha più di 10.000 follower
  • 43% utilizza costantemente gli #
  • 100% Comunica sia nella lingua di appartenenza dell’aeroporto che in inglese per rispondere alle domande

 

I numeri ci dicono che, quantomeno, la consapevolezza di essere presenti sui social network è comune alla maggior parte degli aeroporti presi in esame.

Quello che è fondamentale capire è se l’utilizzo dei mezzi a disposizione è all’altezza di un target evoluto come quello legato al turismo online.

Non perdete la seconda parte.

 

Aeroporti e Social Network: qual è la situazione? from TSW

Potrebbe interessarti anche:

TAG: social media