Journal

Perché un journal?

Perché un journal è scritto da persone per altre persone ed è un luogo in cui la nostra voce acquisisce volume e può farsi sentire da tutti.
È un luogo che accoglie lo sguardo di ciascuno di noi, le diverse prospettive, i differenti modi di interpretare la realtà. Non esiste un unico punto di vista, ma tante visioni diverse con un unico obiettivo: raccontare le persone, i loro modi di vivere, i loro mondi.
Le diverse qualità delle esperienze declinate in 6 sezioni: Laboratori delle esperienzeRicerca sulle esperienzeDesign per le esperienze, Esperienze nei progetti, Marketing con le esperienze e ovviamente un Archivio con tutta la nostra storia.

SES 2007: esattamente il contrario della realtà
Anche quest'anno abbiamo la coscienza a posto, possiamo dormire sonni tranquilli perché abbiamo contribuito a diffondere quello in cui noi tutti crediamo. Forse non siamo stati aiutati dall'organizzazione e dal format dell'evento che mi è parso assolutamente inadeguato per il nostro mercato.
1' di lettura
Come scegliere un software per la web analysis
In questo post qualche considerazione e consiglio per scegliere al meglio un software per la web analytics adatto alle vostre esigenze.
4' di lettura
TAG: advertising SEO experience design customer journey analytics brand perception product and service design UX e UI retail analysis ricerca qualitativa marketing antropologico The Sixth W approach content strategy CRO user testing digital marketing analisi esperta osservazione partecipata neuromarketing eye tracking test usabilità social media